La versione di Fenoglio

Carofiglio Gianrico

Einaudi (2019)
16.5 €
 9788806240981

Pietro Fenoglio, un vecchio carabiniere che ha visto di tutto, e Giulio, un ventenne intelligentissimo, sensibile, disorientato, diventano amici nella più inattesa delle situazioni. I loro incontri si dipanano fra confidenze personali e il racconto di una formidabile esperienza investigativa, che a poco a poco si trasforma in riflessione sul metodo della conoscenza, sui concetti sfuggenti di verità e menzogna, sull'idea stessa del potere. "La versione di Fenoglio" è un manuale sull'arte dell'indagine nascosto in un romanzo avvincente, popolato da personaggi di straordinaria autenticità: voci da una penombra in cui si mescolano buoni e cattivi, miserabili e giusti.
@lorenzolatham
28 luglio 2019
Deludente, ne carne ne pesce, costruito superficialmente, troppo pompato dalla critica
@gloriazanchetto
28 luglio 2019
Anche a me non è piaciuto più di tanto. Carofiglio ha scritto di meglio. E comunque restano insuperabili le avventure dell'avvocato Guerrieri.
@gaetanolo monaco
19 aprile 2019
Un bel libro,originale! L'incontro tra i due protagonisti e le confidenze del vecchio maresciallo dei carabinieri tengono avvinto il lettore senza togliere nulla all'atmosfera di un poliziesco.
@raffaelemusella
15 marzo 2019
Ma anche no!
@ubiktreviso2019
13 marzo 2019
Due personaggi, un investigatore anziano e un ragazzo giovane. Un lungo dialogo, meditativo, intimo e ironico che si sofferma sui temi dei valori, della morale, dell’errore e del dubbio. Una lettura che fa riflettere.